06 968 2637

Dott.ssa Caddeo 334/3841932
Dott. Luciani
333/2244163

Implantologia

L’inserimento di un impianto è diventato ormai un intervento molto comune e, se effettuato da specialisti nel settore, presenta rischi praticamente nulli. Durante la prima visita lo specialista analizzerà la situazione del paziente, farà l’anamnesi, alcuni esami necessari ed in base a tutte queste informazioni deciderà come procedere.

Gli impianti possono essere inseriti a carico immediato o differito, la differenza tra queste due tecniche è nella tempistica con cui viene inserita la protesi; nel primo caso il dente artificiale viene inserito contestualmente all’inserimento dei pilastri, nella tecnica a carico differito si aspettano invece 3-6 mesi. Inizialmente questa era la tecnica più utilizzata, perché garantiva l’osteointegrazione dell’impianto, man mano che si conoscevano le caratteristiche del titanio e i vantaggi che presentava la tecnica a carico immediato è stata utilizzata con una frequenza sempre maggiore.

QUANDO INSERIRE UN IMPIANTO E QUAL’È LA SUA DURATA?

Ovviamente la scelta di quando inserire la protesi spetta sempre e solo al dentista; è senz’altro vero che per il paziente uscire dallo studio dentistico già con la protesi montata è molto più gratificante esteticamente e funzionalmente, ma bisogna considerare che vi sono delle condizioni, quali bruxismo, scarsa densità ossea o un supporto gengivale inadeguato, che non permettono di praticare il carico immediato.

L’intervento ha una durata di circa 40 minuti-1 ora, anche se molto dipende dalla sua complessità, e viene eseguito in anestesia locale così che il paziente non senta alcun dolore.

Appena terminato di inserire l’impianto si possono riprendere subito tutte le normali attività

© 2018 Studio Odontoiatrico Caddeo – Luciani. Tutti i diritti riservati.
Sito realizzato da Club4business. Progetto Club4business.com